• Utilità
  • Forum
  • Contatti

Oggi 16/12/2017 ore 17:24
Accesso Area Riservata Registrazione

TRASFERIMENTO RESIDENZA ALL'ESTERO DI CITTADINI ITALIANI - AIRE


Il cittadino italiano residente che trasferisca la residenza all'estero deve darne comunicazione all'Ufficio Anagrafe alcuni giorni prima del trasferimento.
A seguito di tale comunicazione, viene avviata la pratica di cancellazione per emigrazione all'estero, con conseguente iscrizione all'AIRE di questo Comune. L'AIRE è l'Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero e presuppone la permanenza all'estero almeno di 1 anno continuativo.
Una volta che il cittadino sia arrivato nel Paese estero deve recarsi al Consolato Italiano competente per territorio e rendere la dichiarazione di trasferimento.
Il Consolato attuerà l'istruttoria per le relative comunicazioni.
L'eventuale dichiarazione di trasferimento di residenza all'estero resa al Comune di ultima residenza in Italia, se non seguita entro un anno dalla dichiarazione del Consolato, comporta la cancellazione dall'anagrafe della popolazione residente per irreperibilità, con conseguente segnalazione al Prefetto.
Requisiti: 
1) Essere residente nel nostro Comune;
2) essersi trasferito o essere in procinto di trasferirsi all'estero entro pochi giorni;
2) esatto indirizzo estero.
Documentazione
Documento di identità valido.