• Utilità
  • Forum
  • Contatti

Oggi 29/04/2017 ore 01:41
Accesso Area Riservata Registrazione
Comune di Montalbano Elicona » Servizi » Servizi al Cittadino » Sportello Info Sanità » Informazioni Procedure per Vaccinazioni

Come funzionano i vaccini

 
I vaccini funzionano stimolando i meccanismi naturali di difesa che il nostro organismo usa contro le infezioni.
Quotidianamente il corpo umano viene bombardato con batteri e virus e con altri microrganismi presenti nell’ambiente o nelle persone che vivono nella nostra comunità. Quando una persona viene infettata da un microrganismo, il sistema immunitario cerca di mobilitare le sue difese contro questa aggressione. Se questa difesa ha successo l’infezione viene sconfitta e si crea una resistenza – immunità - verso nuovi attacchi da parte dello stesso microrganismo. Se la difesa fallisce, l’infezione del batterio o virus causa la malattia con tutte le sue conseguenze.
Nel processo di sviluppo dell’immunità l’organismo produce delle sostanze, denominate anticorpi, dirette contro alcune parti dello specifico germe – antigeni – e conserva un ricordo di queste sostanze estranee.
Questa memoria immunitaria può essere richiamata in caso di necessità per una protezione futura, anche molti mesi e anni dopo. Gli anticorpi circolanti nel torrente sanguigno impediscono a batteri e virus di causare delle malattie ed eliminano il germe dall’organismo. La prossima volta che la persona incontra lo stesso tipo di germe questo viene immediatamente riconosciuto dal sistema immunitario che lo elimina subito prima che possa provocare danni.

Questa è la ragione per cui un bambino che ha avuto il morbillo non ne soffrirà una seconda volta. Il sistema immunitario ha una memoria. La prossima volta che il virus del morbillo incontra il bambino, le cellule che hanno prodotto gli anticorpi durante l’infezione precedente sono già pronte e rapidamente neutralizzano e distruggono il virus del morbillo prima che questo abbia la possibilità di provocare un'altra volta la malattia.
Gli esperti del campo ritengono che il nostro sistema immunitario può riconoscere e combattere efficacemente centinaia di migliaia se non milioni di microorganismi e sostanze estranee diverse.
I vaccini lavorano in maniera analoga. Però la persona vaccinata per acquisire l’immunità protettiva non ha bisogno di contrarre l’infezione e subire la malattia con tutti i rischi che questo comporta. La vaccinazione permette di ottenere una protezione immunitaria simile senza per questo provocare la malattia.
Per cercare di spiegare in modo più comprensibile come il nostro sistema naturale di difesa riesce a renderci immuni e come i vaccini riescono a migliorare la capacità di difesa del nostro sistema immunitario raccontiamo la storia di Paolo e Andrea.